|

CONDIVIDI

Gli appuntamenti dell’associazione Valentia. Dialogo con la scrittrice Claudia Venuti

Lo scorso lunedì 8 febbraio si è svolto in modalità telematica, tramite i canali Facebook e YouTube dell’Associazione Valentia, un interessante incontro con ospite Claudia Venuti, giovane scrittrice d’origine campana, autrice del libro “Ho trovato un cuore a terra, ma non era il mio”. Ha moderato i lavori la segretaria nazionale della “Valentia”, Valentina Fusca.
La video- conferenza, della durata di circa un’ora, ha avuto inizio con una breve presentazione dell’Associazione  ed un ringraziamento alla scrittrice per aver accettato l’invito, spiegando altresì lo scopo e gli obiettivi che animano l’associazione giovanile Valentia, presente ormai in quindici diverse città d’Italia.
Quindi, la moderatrice Valentina Fusca, ha presentato l’ospite, rivolgendogli diverse domande circa il romanzo appena pubblicato, che racconta la storia Nina, trentaseienne indipendente e solitaria, maniaca del controllo com’è, pensa di poter gestire qualunque cosa, compresi i sentimenti. E se tutti vogliono qualcuno da amare, che sia anche solo un animale da accudire o una pianta da curare, lei al contrario crede fermamente di non aver bisogno di niente e di nessuno. Ma si può davvero essere felici così?”. La risposta arriva nel cuore delle pagine che, per la protagonista, sono un viaggio nel guardarsi dentro.
Un momento culturale molto importate,  che ha suscitato il vivo interesse dei diversi partecipanti alla diretta streaming.